prezi-l.jpg

Il Digitale

“Prezi” uno strumento didattico per insegnanti 2.0

Introdurre nella scuola nuovi modelli di insegnamento-apprendimento volti a sviluppare le competenze digitali, le competenze sociali e civiche, la competenza di imparare ad imparare.” (Raccomandazioni del Parlamento Europeo del 18-12-2006, Indicazioni Nazionali per il curricolo del 20-03-2009, Nuove indicazioni nazionali per il curricolo D.M. 254 del 16 Novembre 2012).

La suddetta citazione ci fa comprendere che la didattica, se affiancata alla tecnologia consente di aprire le pareti dell’aula e di passare da un docente che narra, alla possibilità di integrare i contenuti attraverso immagini, video, presentazioni, nonché di creare e realizzare attività di sperimentazione e di lavoro condiviso.

Prezi è un ottimo web tool (strumento) per creare slide dinamiche grazie alle sue caratteristiche che consentono zoom tra i contenuti e costruzione delle presentazioni storyboard. Questo strumento permette al docente di accompagnare la propria lezione con presentazioni d’effetto e catturare l’attenzione dei propri studenti; inoltre può essere utilizzato in collaborazione tra docenti e studenti o da gruppi di studenti.

Di seguito alcune delle attività didattiche possibili:

Attività didattica 1: Collaborare a più mani (Attività multidisciplinare)

Prezi concede la possibilità di inserire dei veri e propri percorsi (path) fornendo al docente l’occasione di strutturare gli argomenti della propria lezione con un ordine sequenziale che non è rigido, per cui la navigazione all’interno della presentazione rimane assolutamente libera.

Grazie agli schemi di diversa natura e tipologia, Prezi, si presta alla presentazione di argomenti e concetti soddisfacendo esigenze diverse; permette di incorporare all’interno delle presentazioni numerosi oggetti quali immagini, simboli, forme, diagrammi, video da YouTube, musiche di sottofondo e i propri commenti vocali.

È inoltre possibile importare file PDF o intere presentazioni PowerPoint preesistenti; creare presentazioni complete anche di commento audio-vocale registrato, prestandosi quindi ad un uso di tipo “Flipped Classroom”; permette di collaborare a più mani sulla stessa presentazione e apre a scenari laboratoriali che possono rendere attive le lezioni.

I ragazzi si impadroniscono presto delle modalità operative di questo strumento e la loro creatività esplode.

A cura di Simona Giuliana

Collaborazione, Digitale, Flipped Classroom, didattica, Prezi, Insegnante 2.0, Presentazioni

Le nostre autrici

Viviana Rossi

Maria Enrica Bianchi

Simona Giuliana

S. LATTES & C. EDITORI S.p.A.

Via Confienza, 6 - 10121 Torino

Codice Fiscale e Partita Iva: 04320600010
Iscrizione Registro Imprese di Torino n. 04320600010

Capitale Sociale Euro 1.430.000 interamente versato

S. LATTES & C. EDITORI S.p.A.© 2019