Uscito il 22 giugno 2020 il Decreto n. 35 con allegate le Linee guida definitive per l’insegnamento dell’educazione civica, linee adottate in applicazione della Legge n. 92 del 20 agosto 2019, per aiutare le Istituzioni scolastiche ad attuare correttamente questo nuovo insegnamento trasversale, che dovrà diventare l’anima del curricolo, il criterio di orientamento dell’intera offerta formativa. Infatti, a partire dal prossimo anno, il 2020/2021, le Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado sono chiamate ad aggiornare il Curricolo di istituto e le attività di programmazione didattica nel primo e nel secondo ciclo di istruzione, per un orario non inferiore a 33 ore per ciascun anno di corso.

Stop all'Educazione civica. Il Consiglio superiore della pubblica istruzione boccia la sperimentazione voluta dall'ex ministro perché "metterebbe in crisi l'anno scolastico”.
La “nuova” materia entrerà in classe solo nel settembre 2020... forse!
Ma è proprio nuova? No, l’educazione civica c’era anche prima.Non è mai stata né abolita né reintrodotta perché un insegnamento simile è già previsto dal 1999, anche se con nomi diversi: "Cittadinanza e Costituzione” o “Educazione della convivenza civile”. 
Ma vediamo cosa c’è di nuovo.

blog lattes editori

S. LATTES & C. EDITORI S.p.A.

Via Confienza, 6 - 10121 Torino

Codice Fiscale e Partita Iva: 04320600010
Iscrizione Registro Imprese di Torino n. 04320600010

Capitale Sociale Euro 1.430.000 interamente versato

S. LATTES & C. EDITORI S.p.A.© 2020