• Le sfide della scuola di oggi e di domani: quali le azioni previste

    Le sfide della scuola di oggi e di domani: quali le azioni previste

    Complessità, Cambiamento, corresponsabilità, formazione, educazione alla cittadinanza

  • Piano Scuola Estate 2022

    Piano Scuola Estate 2022

    Inclusione, accoglienza, socializzazione, potenziamento delle competenze, divertimento

  • Dopo 60 anni qual è il ruolo della scuola secondaria di primo grado?

    Dopo 60 anni qual è il ruolo della scuola secondaria di primo grado?

    Scuola media unica, scuola secondaria di primo grado, rapporto agnelli, orientamento, disagio, rilancio

A 10 anni di distanza dal precedente documento di consenso, la nuova Linea guida della sanità uscita il 20 gennaio 2022 esamina numerose questioni inerenti ai DSA: migliora e uniforma i protocolli diagnostici e riabilitativi, aggiornando le precedenti raccomandazioni cliniche e formulando nuove raccomandazioni per quegli aspetti che precedentemente non erano stati indagati, come il disturbo di comprensione della lettura o la diagnosi di DSA nei soggetti bilingui e nei giovani adulti.

dislessia, disgrafia, Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA), disturbo del calcolo, disturbo di comprensione del testo, bilinguismo, trattamenti

Nella società delle competenze, aperta al dialogo con diverse forme di cultura, formali e informali, possiamo adattarci a una scuola statica, caratterizzata da spazi rigidi e poco flessibili? Molti studi hanno ormai dimostrato che la società delle competenze richiede una scuola delle competenze, che, a sua volta, richiede spazi polifunzionali e multidimensionali, che rispondano a contesti educativi sempre diversi e che possano facilmente essere configurati in modo differente a seconda delle diverse esigenze didattiche.

SPAZI POLIFUNZIONALI E MULTIDIMENSIONALI, CONTESTI EDUCATIVI FLESSIBILI

La nostra scuola può essere definita una “comunità di apprendimento educante”, con tutti gli attori coinvolti sempre pronti a collaborare, a documentarsi, a condividere e produrre conoscenza… e a contrastare la dispersione scolastica?
Purtroppo i dati ufficiali delle varie indagini nazionali e internazionali ci dicono che sono ancora tanti, troppi, i casi di dispersione scolastica e che la scuola da sola non può farcela: serve una comunità educante, territoriale, inclusiva, in grado di assumersi in maniera diffusa il suo ruolo educativo e formativo.

Comunità educante, dispersione scolastica, NEET, autonomia scolastica, educazione diffusa, corresponsabilità

Conoscere il ruolo del docente è importante per capire perché questa professione venga considerata uno dei lavori più delicati e allo stesso tempo più importanti del mondo. Pertanto, ogni insegnante dovrebbe aver ben chiaro l’importanza del proprio ruolo e l’influenza che può avere sulla mente di un bambino/ragazzo in via di sviluppo, in cerca di approvazione e in una fase di strutturazione della propria identità. Oggi, però, siamo sempre più di fronte a due grandi aree di competenza che caratterizzano l'agire dell'insegnante: da una parte l'insegnamento e dall’altro il rapporto competente con il contesto e l'organizzazione. Il portfolio potrebbe essere un valido strumento per documentare lo sviluppo delle varie competenze di ogni docente.

Formazione Docente, portfolio, professionalità, bilancio delle competenze

Conoscere le funzioni esecutive nei processi di apprendimento è importante perché esse avviano, regolano, controllano, coordinano, programmano il nostro pensiero per portare a termine con successo un comportamento finalizzato ad uno scopo.
Cosa si intende per funzioni esecutive? Che importanza hanno nell’attività scolastica e nei processi di apprendimento? Gli studenti con scarse funzioni esecutive quali caratteristiche presentano?

Complessità, flessibilità, Funzioni esecutive, pianificazione, programmazione, inibizione

Ogni anno il MIUR pubblica un report su quanti sono gli alunni/studenti con DSA, ma cosa dobbiamo conoscere in questo ambito? Qual è la definizione clinica e diagnostica dei DSA? Cosa dice la normativa? Cosa deve fare il mondo scolastico? Siamo sicuri che, dopo più di 10 anni dalla sua promulgazione, la Legge 170/2010 sia rispettata? La vera sfida di oggi è l'inclusione.

Inclusione, DSA, dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia

blog lattes editori

S. LATTES & C. EDITORI S.p.A.

Via Confienza, 6 - 10121 Torino

Codice Fiscale e Partita Iva: 04320600010
Iscrizione Registro Imprese di Torino n. 04320600010

Capitale Sociale Euro 1.430.000 interamente versato

S. LATTES & C. EDITORI S.p.A.©